Skip To Content

Layer

Nel portale, si utilizzano i dati geografici tramite layer. I layer, denominati anche layer Web, sono raccolte logiche di dati geografici che vengono utilizzati per creare mappe e scene; rappresentano anche la base dell'analisi geografica. Ad esempio, un layer edificio può rappresentare una raccolta degli edifici di un campus e includere attributi che descrivono le proprietà degli edifici, ad esempio nome, tipo, dimensioni e altri attributi potenziali. Esempi aggiuntivi di layer includono epicentri di terremoti, modelli di traffico storici, terreno, edifici 3D e lotti.

Origini dati

I tipi di dati di base che possono essere visualizzati in una mappa sono feature e immagini. Tipi di layer diversi hanno funzionalità differenti. Ad esempio, la pubblicazione di dati in un file con valori separati da virgole (CSV) crea un feature layer. Utilizzando i feature layer è possibile interrogare e modificare feature all'interno di applicazioni client e gestiscono l'accesso ai dati effettivi.

I dati utilizzati nei layer provengono da diverse origini, inclusi servizi ospitati, servizi ArcGIS Server, file CSV, file KML, raccolte di feature e servizi OGC.

Il processo di pubblicazione dei dati in ArcGIS Enterprise svolge i seguenti compiti:

  • Consente di creare un servizio sul server di hosting del portale.
  • Consente di memorizzare i dati del servizio in database o file associati al server di hosting.
  • Consente di creare un elemento layer nel portale che rappresenta di dati.
I layer creati da questo processo sono denominati layer Web ospitati. Includono feature layer ospitati, layer Tile ospitati e layer della scena ospitati. L'eliminazione di questi layer elimina anche i dati che ne fanno parte. In questo caso, il layer contiene direttamente i dati.

È possibile, invece, creare layer che fanno riferimento a dati di origine (anziché copiare i dati in file o database associati al server di hosting). Per esempio, se si registra un servizio mappa ArcGIS Server come un elemento nel portale, un layer viene creato che contiene un riferimento al servizio mappa. I dati risiedono ancora nell'origine dati del map service e non vengono copiati nel server di hosting. Analogamente, è possibile registrare dati di origine con uno dei server federati del portale, pubblicare un servizio in tale server federato e un layer verrà creato nel portale per rappresentare tale servizio. In questo caso, i dati che popolano il servizio rimangono anche nell'origine dati. Se si elimina il servizio, i dati non vengono eliminati.

Tipi di layer Web

I layer rappresentano le feature geografiche come punti, linee, poligoni, immagine, superficie di elevazione, griglie basate su cella o virtualmente qualsiasi feed di dati che disponga della posizione, per esempio, indicatori meteorologici, condizioni del traffico, telecamere di sicurezza e tweet. Il tipo di layer stabilisce come interagire con i dati del layer. Ad esempio, è possibile visualizzare e interrogare i dati in un feature layer per visualizzare gli attributi di una feature. Potrebbe anche essere possibile modificare i dati rappresentati dal feature layer. Con i Tile layer vengono visualizzate solo immagini di tile delle feature.

In un portale ArcGIS, i layer web sono categorizzati per il tipo di dati che contengono, per esempio, elevazione, feature o immagine. Questo consente di stabilire la connessione alle informazioni visualizzate nella mappa. Anche le icone aiutano a visualizzare il tipo di dati nel layer. L'origine dei layer Web è descritta nella pagina dell'elemento.

Di seguito vengono elencate le tipologie di layer Web che è possibile pubblicare o aggiungere in un portale ArcGIS come elemento:

  • Immagine mappa Layer di immagine mappa: una raccolta di cartografie di mappe basate su dati vettoriali. I dati vettoriali includono punti, linee e poligoni. I layer di immagini mappa vengono resi dinamicamente tile di immagini.
  • Immagini Layer di immagini: una raccolta di cartografie di mappe basate su dati raster. I dati raster sono una griglia di celle comunemente utilizzate per archiviare immagini e altre informazioni catturate da dispositivi di rilevamento remoti. I layer di immagini possono essere visualizzati dinamicamente o di cui è già stato eseguito il rendering come tile di immagini memorizzate nella cache.
  • Layer tile: set di tile accessibili sul Web e che si trovano su un server. I layer tile includono tile raster Tile o Tile vettoriali tile vettoriali della mappa di cui è già stato eseguito il rendering.
  • Layer di elevazione Layer di elevazione: una raccolta di tile di immagine salvate nella cache di cui è stato eseguito il rendering nel formato LERC (Limited Error Raster Compression). LERC è un formato di compressione per dati a banda singola o di elevazione. I layer di elevazione sono adatti per mostrare il terreno in scene su scala mondiale o del paesaggio.
  • Feature Layer: raggruppamento di feature geografiche simili, ad esempio edifici, parcelle catastali, città, strade ed epicentri di terremoti. Le feature possono essere puntuali, lineari o poligonali (aree). I Feature Layer sono più adatti alla visualizzazione di dati sovrapposti sulle mappe di base. È possibile impostare le proprietà per i feature layer, ad esempio stili, trasparenze, intervalli visibili, intervalli di aggiornamento ed etichette, per gestire la modalità di visualizzazione dei layer sulla mappa. Grazie a un Feature Layer è possibile visualizzare, modificare, analizzare ed eseguire interrogazioni sulle feature e sui relativi attributi. Il contenuto di alcuni Feature Layer è scaricabile.

    I Feature layer possono essere suddivisi in categorie in base all'origine delle feature, che incide sulla funzionalità del layer.

    • Feature layer I feature layer con questa icona visualizzata sulla sinistra sono probabilmente il tipo più comune di feature layer che si visualizza nel portale. Possono essere o feature layer hosted (con dati memorizzati in un data store relazionale) o feature layer di un sito ArcGIS Server.
    • Feature in streaming I feature layer in streaming usano un flusso di dati in diretta per l'origine del layer. (I feature layer in streaming richiedono un sito ArcGIS GeoEvent Server.)
    • Feature spaziotemporali I feature layer spaziotemporali contengono feature che tracciano gli aspetti geografici e temporali delle feature. Questi layer accedono ai dati negli Spatiotemporal Big Data Store, che vengono usati per memorizzare i grandi volumi di dati prodotti da varie app di ArcGIS. I layer di tracciamento sono un tipo feature layer spazio-temporali.
    • Feature layer Le raccolte di feature sono un altro tipo di feature layer. Questi layer vengono creati in Map Viewer classico quando si aggiungono e si salvano note mappa, uno shapefile, un file CSV o un route layer.
    Si veda Feature layer per maggiori informazioni sui diversi tipi di feature layer e sulle funzionalità da essi offerte.

  • Layer della scena Layer della scena: una raccolta di oggetti feature 3D e valori Z (valore di elevazione). Sono disponibili i seguenti tipi di layer di scena: punto punto, oggetto 3D oggetto 3D, mesh integrata mesh integrata, cloud di punti cloud di punti ed edificio edificio.
  • Tabella Tabella: una raccolta di righe e colonne, in cui ogni riga o record, rappresenta una singola entità o occorrenza (come un cliente o un prelievo bancario) e ogni colonna o campo descrive un particolare attributo dell'entità, ad esempio il nome o la data. Le tabelle possono includere informazioni sulla posizione, come gli indirizzi, ma non è necessario. Ad esempio, è possibile avere un semplice elenco di nomi e stipendi. Le tabelle non vengono disegnate sulla mappa anche se includono informazioni sulla posizione.

Tuttavia, i layer non sono solo dati. Un layer rappresenta sia i dati sia la visualizzazione ad essi applicata. La visualizzazione può includere i simboli e i colori utilizzati per visualizzare i dati, nonché configurazioni popup, trasparenza, filtri e altre proprietà del layer.

Copie di layer

Per visualizzare o presentare i dati del layer in diversi modi, è possibile creare la copia o il duplicato di un layer in una mappa. Per la maggior parte dei tipi di layer, i dati non vengono copiati. Considerare invece la copia di un layer come una copia delle impostazioni di visualizzazione, che è possibile alterare per presentare i dati in base alle esigenze.

Per ulteriori informazioni, consultare la seguente guida:

Modalità di utilizzo dei layer

I dati possono essere indicati come riferimento da più layer, consentendo di creare visualizzazioni diverse e tipi diversi di layer dagli stessi dati. È possibile utilizzare lo stesso layer in più mappe Web e scene Web, senza dover configurare il layer più volte.

I dati di origine vengono pubblicati come layer per creare mappe e scene che poi possono essere utilizzate per creare applicazioni.

1 Ottenere dati origine

Ottenere i dati di origine.

2 Pubblicare dati come layer

Pubblicare i dati come layer.

3 Creare mappe e scene

Creare mappe e scene che contengono i layer.

4 Creare app

Creare app che contengono le mappe e le scene.

I layer sono i blocchi di costruzione delle mappe Web e delle scene Web. Ogni mappa e scena contiene un layer mappa di base e può anche contenere altri layer che sono disegnati sopra la mappa di base. I layer di mappe di base sono in genere utilizzati solo per scopi di visualizzazione o contesto e sono solitamente layer Tile, layer di immagine mappa o layer di immagini. I layer disegnati sopra la mappa di base possono essere feature o immagini e sono denominati layer operativi. I layer operativi sono quelli con cui l'utente interagisce. Le interazioni includono la visualizzazione delle informazioni di attribuzione, la modifica delle feature e l'esecuzione di analisi. Sebbene la visualizzazione dei layer in una mappa o scena sia configurata sul layer, le proprietà quali estensione, visibilità e ordine layer sono configurate sulla mappa, consentendo di controllare la modalità di visualizzazione della raccolta di layer nella mappa o scena.

Mappe, scene e layer possono essere gestiti come elementi nel portale ArcGIS Enterprise. Questi elementi vengono visualizzati nella pagina dei contenuti, possono essere condivisi con altri e possono essere inclusi nelle ricerche eseguite nel portale. Sebbene molti layer siano disponibili come elementi nel portale, in alcuni casi i layer non sono disponibili come elementi; il layer è disponibile soltanto nella mappa Web che lo contiene. Ad esempio, è possibile aggiungere un layer GeoRSS dal Web a una mappa, ma non lo si può aggiungere come elemento al portale. Allo stesso modo, è possibile aggiungere direttamente a una mappa un file CSV. In questo caso, il feature layer creato aggiungendo il file CSV è disponibile solo nella mappa e non come un elemento separato.

Per consigli su quando creare i vari tipi di layer, consultare Procedure consigliate per gli editor di layer. Per consigli sui tipi di layer da usare nelle mappe, consultare Procedure consigliate per l'uso dei layer nelle mappe.