Skip To Content

Gestire Feature Layer hosted

Determinate impostazioni possono essere modificate su un Feature Layer hosted (o una tabella), mentre altre sono impostate su singoli layer nell'hosted feature layer. La sezione seguente descrive il modo in cui il proprietario di un layer o un amministratore possono gestire le impostazioni per un Feature Layer hosted e i layer in esso contenuti.

Suggerimento:

Le seguenti impostazioni sono valide per chiunque acceda all’hosted feature layer. Tenere in considerazione questi aspetti quando si condivide il layer:

  • Abilita la sincronizzazione (necessario per l'uso e la collaborazione offline): usa un feature layer ospitato offline o in una collaborazione.
  • Permetti agli utenti di esportare in formati diversi: esporta i dati dal feature layer ospitato.
  • Abilita allegati: aggiunge allegati alle feature nei feature layer ospitati.

Tenere anche in considerazione che se si condivide un hosted feature layer con un gruppo di aggiornamento condiviso, i membri dei gruppi possono gestire molte delle impostazioni sul layer.

Rinominare layer

È possibile modificare il nome degli elementi e dei layer del feature layer hosted all'interno dei feature layer hosted.

La modifica del nome dell'elemento o dei nomi dei layer in un feature layer hosted non influisce sui nomi in qualsiasi layer hosted o vista dipendente. Analogamente, la modifica del nome dell'elemento del layer dipendente o dei nomi dei layer nel layer dipendente non cambia i nomi nel feature layer hosted di origine.

  1. Accedere all'organizzazione e aprire la pagina dell’elemento della copia del feature layer hosted. Per rinominare un sublayer, aprire la sua pagina degli elementi facendo clic sul nome del layer nell'elenco Layer nella scheda Panoramica.
  2. Nella scheda Panoramica, fare clic sul pulsante Modifica accanto al nome dell'elemento o del layer da modificare.
  3. Digitare un nuovo nome del layer o dell’elemento e premere Salva.

Gestione delle impostazioni per la modifica

In qualità di proprietario di un feature layer ospitato, o di amministratore, è possibile modificare le impostazioni nel feature layer per decidere chi può modificare e quali modifiche possono effettuare. Ci sono anche altri fattori che influenzano questo aspetto. Vedere Gestire la modifica dei feature layer ospitati per informazioni su tutte le impostazioni e i fattori che influenzano chi può modificare un feature layer ospitato.

Consentire esportazioni di dati

In qualità di proprietario di un feature layer in hosting o di amministratore, è possibile esportare i dati del layer in un file con valori separati da virgole (.csv), in un file, Microsoft Excel in uno shapefile, in una feature class di un geodatabase, in un file GeoJSON, in una raccolta di feature o in un file Open Geospatial Consortium (OGC) GeoPackage. È anche possibile configurare un feature layer hosted per consentire ad altri utenti di esportare dati dal layer quando accedono al layer nel portale.

Quando utenti diversi dal proprietario o dall’amministratore eseguono un’esportazione da una vista del Feature Layer hosted cui sono applicate definizioni di campo o feature, il file esportato contiene solo i campi o le feature consentiti dalla definizione. Quando è il proprietario o l'amministratore ad eseguire l'esportazione, le definizioni non verranno applicate e il file esportato contiene tutti i campi e tutte le feature.

Attenersi alla procedura seguente per consentire agli altri utenti di esportare da un feature layer hosted o una vista del feature layer hosted quando accedono al layer nel portale Web:

  1. Effettuare l'accesso come proprietario del Feature Layer hosted o della vista del Feature Layer hosted oppure come amministratore.
  2. Aprire la pagina degli elementi del layer, la cui esportazione si desidera consentire ad altri utenti.
  3. Fare clic sulla scheda Impostazioni e scorrere fino alla sezione Impostazioni feature layer.
  4. Fare clic suConsenti ad altri utenti di esportare in formati diversi e fare clic su Salva.

Ora altri membri dell'organizzazione possono esportare dal Feature Layer hosted.

Nota:

Questa impostazione non incide sulla possibilità delle persone di esportare dati dal servizio sottostante. Anche se non si abilita questa impostazione di esportazione sul feature layer, chiunque acceda a questo layer in altri client, come ArcGIS Pro o le app personalizzate, può esportare dati dallo stesso.

Consentire allegati

È possibile consentire agli editor di allegare immagini ed altri file alle singole feature in un layer all'interno di un Feature Layer hosted. In tal modo è possibile associare documentazione e foto a feature specifiche pertinenti. Ad esempio, un addetto alla conformità dei codici può allegare una foto della violazione del codice per un punto di indirizzo specifico o un ispettore edile può includere un PDF di una licenza per la feature di un edificio.

Ciascuna vista dell’hosted feature layer eredita l'impostazione relativa agli allegati dell’hosted feature layer da cui è stata creata. Per impostazione predefinita, tutti gli utenti della vista possono vedere gli allegati ereditati dall’hosted feature layer. Per controllare chi ha accesso a questi allegati, è possibile nascondere gli allegati nella vista dell’hosted feature layer.

La dimensione massima di ogni file che è possibile allegare ad una feature è 2 GB. Per allegare file più grandi di 2 GB, è possibile utilizzare le operazioni ArcGIS REST API e Aggiungi allegato da ArcGIS REST API per eseguire un caricamento in più parti.

Per un elenco dei tipi di file che è possibile allegare, consultare Modificare le tabelle.

Attenersi alla procedura seguente per consentire agli utenti di allegare file alle feature in un layer di un Feature Layer hosted:

  1. Abilita modifica sul Feature Layer hosted.

    Se non si abilita la modifica, gli utenti non possono aggiungere allegati al layer.

  2. Aprire la pagina dei dettagli del Feature Layer facendo clic sul layer sulla scheda I Miei Contenuti della pagina dei contenuti.
  3. Clicca sul nome del layer nell'elenco Layer nella scheda Panoramica per aprire la sua pagina dei dettagli.
  4. Fare clic sul pulsante di selezione Abilita allegati.

A questo punto, gli altri che modificano il layer possono allegare file a singole feature.

Se si decide di non consentire più che vengano allegati file al layer, aprire la pagina dei dettagli del sublayer e disabilitare il pulsante di selezione accanto a Abilita allegati. Tenere presente, tuttavia, che in questo modo tutti gli allegati esistenti vengono rimossi dal layer e si impedisce agli utenti di aggiungerne altri.

Nascondere gli allegati nelle viste

Nascondere gli allegati nelle viste degli hosted feature layer nel caso in cui un sottogruppo di utenti necessiti di accedere agli attributi delle feature ma debba o non abbia bisogno di accedere agli allegati.

Ad esempio, se l'allegato contiene informazioni riservate che devono essere visualizzate solo da pochi membri dell'organizzazione, condividere l’hosted feature layer con un gruppo composto da tali membri. Creare una vista dell’hosted feature layer dal layer, nascondere gli allegati e condividere la vista con un pubblico più ampio.

Attenersi alla procedura riportata di seguito per nascondere gli allegati nei singoli layer in una vista dell'hosted feature layer:

  1. Aprire la pagina dei dettagli della vista dell’hosted feature layer.
  2. Individuare l'elenco Layer sulla scheda Panoramica e fare clic sul layer con gli allegati da nascondere.
  3. Fare clic sul selettore Nascondi allegati per impedire agli utenti della vista dell'hosted feature layer di accedere agli allegati su tale layer.
  4. Ripetere i passaggi 2 e 3 per ciascun layer che presenti allegati per i quali si desidera impedire l'accesso agli utenti.

Se si decide che gli utenti della vista hanno bisogno di accedere agli allegati di uno o più layer, fare clic sul link Mostra allegati sotto i rispettivi layer nella scheda Panoramica della pagina dei dettagli della vista dell’hosted feature layer.

Abilitare impostazioni temporali

Se si dispone di un Feature Layer hosted che registra informazioni diverse per la stessa posizione basate su data e ora, è possibile abilitare impostazioni temporali sui layer in un Feature Layer hosted. Una volta configurate le impostazioni e aggiunto il Feature Layer hosted a una mappa, è possibile configurare le impostazioni temporali sulla mappa e vedere cosa accade in un momento specifico o visualizzare modelli e tendenze che emergono mentre i dati cambiano nel tempo.

Sovrascrivere Feature Layer hosted

Per aggiornare i dati nei feature layer hosted pubblicati da un file geodatabase, uno shapefile, un file GeoJSON, un file Microsoft Excel o un file .csv, sostituire i dati con quelli di un file sorgente aggiornato usando l'opzione Aggiorna dati > Sovrascrivi layer intero nella pagina dell'elemento del layer. Ad esempio, se il Feature Layer hosted è pubblico e si desidera che non sia modificabile o se un altro reparto invia regolarmente aggiornamenti ai dati in uno shapefile, è possibile sovrascrivere i dati nel Feature Layer hosted. Ciò mantiene l'URL, le proprietà del layer impostate nella pagina degli elementi del Feature Layer hosted, la simbologia e le configurazioni dei popup.

Quando si sovrascrivono i dati, sia i dati del file di origine che quelli del Feature Layer hosted vengono sostituiti con i dati del file di origine aggiornati. Se l'origine è uno shapefile con metadati o file geodatabase contenente classi di feature con metadati, il portale aggiunge o sostituisce i metadati a livello del layer nell'hosted feature layer.

È necessario utilizzare lo stesso tipo di file di origine e schema quando si sovrascrive un feature layer hosted.

Se l'opzione Sovrascrivi non è disponibile, il layer hosted non può essere sovrascritto per uno dei seguenti motivi:

  • Era stato pubblicato da un client diverso dal portale ArcGIS Enterprise. Ad esempio, se il feature layer hosted è stato pubblicato da ArcGIS Pro, sovrascrivere il servizio da ArcGIS Pro.
  • Era stato pubblicato mentre la versione del portale era la 10.4.1 o una precedente.
  • La Sincronizzazione è abilitata nel feature layer ospitato.
  • È una vista del Feature Layer hosted anziché un Feature Layer hosted principale. Per aggiornare i dati sia nella vista del Feature Layer hosted che nel Feature Layer da cui è stata creata, sovrascrivere il Feature Layer hosted e gli aggiornamenti si rifletteranno nella vista.
  • Hai cancellato il file origine associato.

Attenzione:

  • Se nel Feature Layer hosted è abilitata la modifica, tutte le modifiche apportate ai dati del layer vengono sostituite dai dati del file di origine aggiornato.
  • I nomi dei file, dei campi e delle Feature Class devono essere uguali a quelli del file caricato in origine.
  • Nel file aggiornato devono essere presenti gli stessi campi e le stesse Feature Class (nel caso di file Geodatabase) del file originale. Ad esempio, se si elimina una Feature Class dal file Geodatabase o si aggiunge un campo a uno shapefile o una Feature Class, non eseguire la sovrascrittura.
  • In caso lo si facesse ed i nomi e gli schemi dei campi e delle Feature Class non corrispondessero, il Feature Layer e le mappe Web che utilizzano il Feature Layer potrebbero non funzionare come previsto. Se lo schema dei dati di origine è cambiato o si desidera conservare le modifiche apportate attraverso il layer hosted, caricare lo shapefile, il file geodatabase, il file Excel o il file .csv come nuovo elemento e pubblicare un nuovo layer.
  • L'origine dati e il layer hosted devono essere di proprietà dello stesso account. Se si modifica il proprietario di uno dei due, modificarlo anche per l'altro. Altrimenti, non è possibile sovrascrivere il layer hosted.
  • Se si sono alterati i dettagli di singoli sublayer, tali modifiche andranno perse quando si sovrascrive il feature layer hosted da un file o da ArcGIS Pro.
  • Il feature layer non sarà disponibile agli altri utenti per un breve periodo di tempo mentre il layer viene sovrascritto.

Seguire questi passaggi per sovrascrivere un feature layer ospitato:

  1. Accedere all'organizzazione come proprietario del Feature Layer hosted o come amministratore.
  2. Aprire la pagina dell'elemento del Feature Layer hosted.
    • Se si è eseguito l'accesso come proprietario di un layer, fare clic sulla scheda I miei contenuti della pagina dei contenuti, quindi su il Feature Layer hosted per aprire la pagina dell'elemento.
    • Se è stato eseguito l'accesso come amministratore, fare clic sulla scheda I contenuti della mia organizzazione della pagina dei contenuti, quindi sul nome del layer per aprire la pagina dell'elemento.
  3. Fare clic su Sovrascrivi.
  4. Fare clic su Sfoglia o Scegli File (a seconda del browser usato) e selezionare la posizione del file di origine sul disco.
  5. Fare clic su Sovrascrivi.

Aggiungere dati ai layer

Il proprietario di un Feature Layer hosted o di uno Spatiotemporal Feature Layer hosted o l'amministratore dell'organizzazione può aggiungere feature a un layer in un layer hosted esistente. Ciò consente di pubblicare i dati iniziali o persino un Feature Layer hosted vuoto e aggiungere più dati successivamente, non appena saranno disponibili, senza dover sovrascrivere l'intero Feature Layer hosted. Ad esempio, se si dispone di un numero di dipendenti che eseguono ispezioni sul campo e raccolgono informazioni in un file .csv o in un'app personalizzata che scrive in uno shapefile, è possibile ottenere il file da ciascun ispettore alla fine della giornata e aggiornare il Feature Layer hosted con i nuovi dati.

Se il file di aggiornamento contiene modifiche delle feature già pubblicate, è possibile utilizzare il file di input per aggiornare le feature esistenti. Ciò richiede che il layer e il file utilizzato per caricare gli aggiornamenti contengano un campo di valori univoci che ArcGIS Enterprisepossa essere usato da per individuare la feature da aggiornare. È possibile utilizzare un ID globale in uno dei sublayer per un ID unico.

Attenzione:

È necessario assicurarsi che i valori dei campi nel file di aggiornamento e nel layer identifichino correttamente e in modo univoco la feature da aggiornare. In caso contrario, potrebbe verificarsi una perdita dei dati quando un aggiornamento sovrascrive gli attributi per una feature esistente. L'aggiornamento e l'aggiunta non riescono se si aggiornano risultati con valori non univoci in un campo identificato come univoco.

I nomi del campo, inclusa la lettera maiuscola, nel file utilizzato devono essere identici a quelli nel feature layer esistente. Quando si pubblica da un file .csv o Microsoft Excel che ha nomi campo con spazi, i nomi campo nel feature layer hosted hanno dei trattini bassi inseriti fra le parole. Quando si creano delle aggiunte è necessario inserire trattini bassi nei nomi del campo nel file; in caso contrario, i nomi del campo non saranno identici.

È possibile utilizzare i seguenti formati di file per aggiungere o aggiornare i dati:

  • Shapefile (compresso)
  • File CSV (.csv): è necessario fornire il campo spaziale con coordinate di latitudine e longitudine.
  • File Microsoft Excel: è necessario fornire il campo spaziale con coordinate di latitudine e longitudine.
  • File GeoJSON (.geojson)

Se l'hosted feature layer è abilitato per la modifica offline, è solo possibile aggiungere feature, non è possibile aggiornarle.

Attenersi alla procedura riportata di seguito per aggiungere e aggiornare feature in un layer in un Feature Layer hosted:

  1. Accedere all'organizzazione come proprietario del Feature Layer hosted o come amministratore.
  2. Aprire la pagina dell'elemento del Feature Layer hosted.
    • Se si è eseguito l'accesso come proprietario di un Feature Layer hosted, fare clic sulla scheda I Miei Contenuti della pagina dei contenuti, quindi su il Feature Layer hosted per aprire la pagina dell'elemento. Per aprire i dettagli di un sublayer in un feature layer hosted, fare clic sul nome del sublayer nella sezione Layer della scheda Panoramica.
    • Se è stato eseguito l'accesso come amministratore, fare clic sulla scheda I contenuti della mia organizzazione della pagina dei contenuti, quindi sul nome del layer per aprire la pagina dell'elemento. Per aprire i dettagli di un sublayer in un feature layer hosted, fare clic sul nome del sublayer nella sezione Layer della scheda Panoramica.
  3. Cliccare Aggiorna dati > Accorda dati al layer.
    Nota:

    È solo possibile aggiungere nuovi dati a un hosted feature layer in cui la sincronizzazione o il monitoraggio delle modifiche (Registra le modifiche ai dati (aggiungere, aggiornare, eliminare feature)) sono abilitati.

  4. Fare clic su Sfoglia o Scegli File (a seconda del browser usato) e selezionare la posizione del file di origine sul disco.
  5. Se il file è compresso, scegliere il formato del file dall'elenco a discesa Contenuti.
  6. Fare clic su Aggiorna e continua.

    Una volta che ArcGIS Enterprise ha completato l'analisi del file di input, appare la finestra di dialogo Aggiungi Dati.

  7. Se l'hosted feature layer contiene più layer, scegliere il layer nel quale saranno aggiunti o aggiornati i dati.
  8. Se i nomi dei campi nel file di input non corrispondono esattamente ai campi del layer, fare clic su Mostra abbinamento campi per collegare i campi del file ai campi del layer.

    L'operazione di aggiunta rilascia i campi che non corrispondono.

  9. Se si stanno soltanto aggiungendo nuove feature al layer, fare clic su Applica Aggiornamenti.

    ArcGIS Enterprise aggiunge le nuove feature al layer. Le nuove feature saranno disponibili in mappe, scene, layer WFS dipendenti e viste di Feature Layer hosted non appena vengono applicati gli aggiornamenti.

  10. Se il file di input contiene aggiornamenti che si desidera applicare alle feature esistenti del layer, attenersi alla procedura seguente:
    1. Selezionare Aggiorna feature esistenti.
    2. Specificare i campi nel file di input e il layer che ArcGIS Enterprise può usare per identificare in modo univoco le feature da aggiornare.
    3. Per aggiornare la posizione delle feature esistenti e degli attributi non spaziali, selezionare Aggiorna geometria per feature esistenti. Se questa opzione non viene selezionata, ArcGIS Enterprise aggiorna soltanto gli attributi non spaziali in ciascuna feature.

      Nota:

      Se il tipo di geometria del file di input (ad esempio, punti o linee) differisce da quello dell'hosted feature layer, l'unica opzione disponibile consiste nell'aggiornare gli attributi per le feature esistenti.

    4. Se si desidera procedere con l'aggiornamento anche se il file di input contiene righe che non si trovano nel layer, selezionare Ignora feature senza corrispondenza.
    5. Fare clic su Applica aggiornamenti.

    ArcGIS Enterprise aggiunge nuove feature e aggiornamenti alle feature esistenti in base all'input fornito. Le modifiche e le nuove feature saranno disponibili in mappe, scene, layer WFS dipendenti e viste di Feature Layer hosted non appena vengono applicati gli aggiornamenti.