Skip To Content

Salvare mappe (Map Viewer classico)

Nota:

Ora è disponibile un nuovo Map Viewer. Il nuovo Map Viewer era precedentemente disponibile come installazione beta separata ed è ora disponibile automaticamente nel portale. Per iniziare, aprirlo dall'icona di avvio della app. Per ulteriori informazioni, consultare la nuova documentazione della guida di Map Viewer.

In Map Viewer classico, si salvano le mappe nei seguenti scenari:

  • Quando si crea una mappa per prima, salvarla per creare un elemento della mappa.

    Si è proprietari dell'elemento della mappa.

  • Apportare modifiche a una mappa di cui si è proprietari e salvare le modifiche.

    È necessario essere il proprietario di una mappa per modificare e salvare le modifiche.

  • Salvare una copia della mappa di qualcun altro. Ciò crea una copia della mappa, di cui si è proprietari. È adesso possibile modificare e salvare le modifiche su questa nuova mappa.

    È possibile eseguire una copia della mappa di qualcun altro solo se il proprietario ha abilitato la mappa per consentire ad altri di salvarne una copia.

  • Eseguire una copia di una mappa di cui si è proprietari. È possibile farlo se è stata creata una mappa da usare come modello che contiene la mappa di base e le impostazioni iniziali comunemente usate.

In tutte questi scenari, è necessario avere il privilegio per creare, aggiornare ed eliminare contenuto.

  1. Verificare di avere effettuato l'accesso all'organizzazione.
  2. In Map Viewer classico, creare o aprire una mappa.
    • Per salvare inizialmente una mappa o salvare le modifiche a una mappa di cui si è proprietari, fare clic su Salva > Salva.
    • Per salvare una copia di una mappa, fare clic su Salva > Salva come.
  3. Se una mappa viene salvata per la prima volta o si sta salvando una copia di una mappa, attenersi a questa procedura:
    1. Digitare il titolo.
    2. Se l'organizzazione ha configurato categorie di contenuti, fare clic su Assegna categoria e selezionare fino a 20 categorie per facilitare il ritrovamento della mappa. È anche possibile usare la casella Filtra categorie per restringere l'elenco delle categorie.
    3. Facoltativamnete, immetere i tag che descrivono la mappa.
      I tag sono parole o frasi brevi che descrivono la mappa. Utilizzare la virgola per separare i termini. Parco nazionale è considerato un tag, mentre Parco, nazionale è considerato due tag.
    4. Fornire un riepilogo descrittivo della mappa.
    5. In I miei contenuti selezionare una cartella in cui salvare la mappa e fare clic su Salva.
  4. Suggerimento:

    Se si desidera modificare il titolo della mappa dopo averla salvata, fare clic sul pulsante Modifica il titolo della mappa Modifica il titolo della mappa accanto al titolo, modificare il titolo, quindi fare clic su Salva.

Quando si salva inizialmente una mappa o si salva una copia di una mappa, appare un nuovo elemento della mappa nella scheda I miei contenuti della pagina dei contenuti ed è disponibile solo all'utente stesso. A seconda dei privilegi di condivisione, è possibile condividere la mappa con i gruppi cui si appartiene, con l'organizzazione o con tutti (pubblico).

Come proprietario della mappa, è anche possibile modificare i dettagli degli elementi della mappa.